La carriera

Gli animali non fanno carriera.
Gli animali imparano tutto ciò che consente loro di vivere; e poi ripetono sempre i medesimi gesti, senza pretendere altro. Vivono.
Le aree di miglioramento. Le skill. Le catene montuose. Gli oceani.
Le call. I briefing. La nascita. La morte.

Dice il vocabolario Treccani alla voce Carriera: “Propr., in origine, spazio assegnato alla corsa dei cavalli con carri; di qui, fig., la via scelta e seguita nell’impiego, nella professione, negli studî; la possibilità di accumulare capacità professionali e di salire quindi nella scala gerarchica della professione, fondata sulla competenza”.
Ma i cavalli non decidono di avere un traino.
Quanto ancora da togliere, prima di trovare la vita.

 

(pubblicato su Squadernauti il 29 agosto 2020)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...