Ieri, in coda alla cassa del Conad con Agata nel passeggino

Ieri, in coda alla cassa del Conad con Agata nel passeggino.
In coda alla cassa di fianco alla mia, due quattordicenni. Il più alto indossa un paio di All Star, dei jeans stremati e una camicia a losanghe nere e rosse, irrimediabilmente anni Ottanta, con le maniche arrotolate ai gomiti. Lancia sorrisi malinconici ad Agata. Dal taschino della camicia fa capolino un pacchetto di Marlboro rosse. La spesa ce l’ha l’amico: basso, grassoccio, spettinatissimo. Intravedo due lattine di Coca-cola, un sacchetto enorme di patatine, due birre da 33 cc., una bottiglia di superalcolico.
Avanzo col passeggino, che emette uno strido. Agata me lo fa notare indicando una ruota.
Io le faccio: – Eh, cigola.
Il quattordicenne alto, sottovoce all’amico: – Come la vita.
 
 
(pubblicato su Facebook il 4 maggio 2014)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...